I miei amati: Agosto 2013

IMG_3433[1]

Agosto è un po’ un mese di transito, porta via il caldo afoso e lascia posto al fresco autunnale. Passa il caldo e passa il tempo, in fretta e quasi impercettibile. Ok, non ho deciso di far diventare questo  blog un luogo in cui flagellarsi di canzoni d’amore e frasi strappa lacrime, ma a voi non succede ogni tanto di sentirvi un po’ diverse dal solito? Più romantici, sensibili… Il semplice volatile che passa davanti alla finestra dell’ufficio e che prima guardavi con aria indifferente, d’improvviso sollecita nella testa questioni filosofiche che mai avreste immaginato. Il periodo sentimentale insomma. Tutti ne hanno uno. Agosto che passa mi suona come qualcosa che sta per finire e chissà perché mi accende un po’ di ansia per i mesi che verranno. Ma non voglio tediarvi con i miei dubbi esistenziali.

Nel post precedente vi ho accennato alle mie vacanze e per chi se lo fosse perso lo ribadisco qui, nulla di speciale all’orizzonte, discesa nella straordinaria terra natale quale Puglia. Tanto mare, sole e relax e quasi nullo se non assente tempo da dedicare al make up e annessi. Ho realizzato spesso look veloci e senza pretese, giusto per sentirmi in ordine e in pace con me stessa. Ho puntato molto sulle sopracciglia, che ho scoperto essere di fondamentale importanza, e sulle labbra. Gli occhi che generalmente sono il mio punto forte, ahimè, li ho trascurati in qualche occasione. Mi spiego, più che trascurati ho optato per look già sperimentati e noti così da evitare di perdere tempo e risparmiare l’ira di marito o chi di lì fosse in mia attesa.

L’Oreal Nude Magique BB Cream

Mi sono abbronzata, ma non bruciata. Assennatamente ho cercato di spalmarmi protezione sempre onde evitare quell’effetto aragosta che sembra andare tanto di moda. In ogni caso ho raggiunto un bel colorito che spesso mi ha lasciata con la tranquillità di poter avere la pelle nuda almeno di giorno. La sera ho optato spesso per questa crema colorata. Un ritorno al passato, coraggioso oserei. La mia ultima crema colorata è stata la Nivea, versione dorata – si, più scura ero più ne ero fiera- che ho abbandonato solo in era di consapevolezza, quando ho capito quanto pesante e finta e lucida mi rendesse. Ne avevo lette tante di recensioni positive e mi sono lanciata – Drametta sei la principale colpevole!-, il profumo non mi entusiasma, sa davvero di qualcosa di testato chimicamente, silicone puro. Per il resto non mi sembra male, uniforma l’incarnato, copre discretamente brufoletti, occhiaie e quant’altro; tende a lucidare, ma in estate qualsiasi prodotto genera lo stesso effetto sulla mia pelle, con una buona cipria opacizzante il gioco è risolto almeno per qualche ora.

MAC Cosmetics Spiked Eye Brow

Nuovo arrivato e già profondamene amato. Non capisco davvero in quale vita vivessi prima di scoprire l’importanza di curare le sopracciglia. Sono il dettaglio che in poco cambia una faccia da pesce lesso. Non so descrivere precisamente cosa faccia la differenza rispetto a prodotti meno costosi, in ogni caso è un prodotto che mi soddisfa sotto tanti punti di vista: è morbida al punto giusto, ha una mina sottile così da poter essere precise nella definizione ed inolte è comoda perchè -retraibile magari!- automatica. La nota dolente ai miei occhi è il prezzo. E’ un ottimo prodotto se avete qualche euro in più da spendere o volete togliervi uno sfizio, ma di sicuro non è indispensabile, esistono diverse valide alternative e meno costose.

Mac Cosmetics Rebel Lipstick

Lui per me è il rossetto più figo che possa esistere. Ogni volta che sono giù di morale e ho bisogno di qualcosa che mi dia la carica, che mi faccia sentire meglio, mi basta indossarlo per sentirmi una gran gnocca. Questa estate poi, con l’abbronzatura ha dato il meglio di se! Se non ci fosse una descrizione apposita per MLBB io vorrei che fosse lui perché lo adoro al di sopra di ogni altro rossetto in mio possesso. E’ come se fosse stato pensato per me, riesco ad abbinarlo davvero con tutto. Lo adoro. Qui, dunque,vi consiglio: se volete investire 18.50€ fatelo, perché è uno di quei prodotti che ogni donna dovrebbe avere.

Astra Color Soul Petrol Eyeshadow

Io e gli astra soul color abbiamo un rapporto di amore e odio. Amore perché trovo siano un ottimo prodotto offerto ad una qualità-prezzo niente male. Odio, perché gestirli non è facile. Bisogna avere una mano decisa, ferma e allenata nelle sfumature veloci, perché si asciugano in fretta e dopo di che ogni tentativo di ritocco è in pratica impossibile se non con uno struccante apposito. E’ un po’ a fortuna, ci sono volte che a primo colpo riesci ad applicarli nel giusto modo ed altre in cui passi prima al linguaggio aramaico e poi alla rinuncia. Fatta questa premessa, Petrol trovo sia uno dei colori più belli di questa collezione Astra. L’ho utilizzato tantissimo come eyeliner, soprattutto nei momenti in cui l’ispirazione mi è mancata e pure la voglia. E’ intenso, colore deciso ed ha un’ottima durata -in pratica fino al momento in cui non decidi di struccarti- davvero un ottimo prodotto.

Neve Cosmetics Passion Fruit Blush

Ne ho già parlato in un post sui preferiti, Passion Fruit è uno di quei blush che riesco ad abbianare davvero con tutto. Con l’estate e la pelle abbronzata è poi perfetto. Sembra quasi di indossare un bronzer, ma molto più naturale e delicato.

Clarins Cleansing Milk and Tonic Lotion

E’ un set da viaggio che ho preso prima di partire, sia perché non avevo voglia di travasi e sia erano in offerta e non avrei potuto rinunciarvi. Il set l’ho pagato circa 10€ e aveva all’interno uno struccante occhi, un latte detergente e un tonico. Lo struccante occhi non l’ho ancora testato -ho il mio solito di Sephora che sembra autoriprodursi- ma il latte detergente e il tonico mi hanno piacevolmente sorpresa. Il latte detergente, è molto delicato, non ha un profumo persistente per intenderci, ne basta una piccola quantità per rimuovere ogni traccia di trucco e soprattutto ho notato che mi lascia la pelle morbida; il tonico, mi aiuta ad eliminare residui ed a conferire quell’effetto di pelle distesa. Anche ora che sono rientrata continuo ad utilizzarli, ma dubito di riacquistarli nel formato full una volta finiti causa prezzo.

Avete provato qualcuno di questi prodotti?

Annunci

20 comments

  1. ciao! abbiamo in comune il set di Clarins :)
    sto usando proprio in questi giorni latte detergente e tonico e mi piacciono entrambi, lo struccante occhi invece l’ho finito e l’ho detestato in ogni sua goccia, per il semplice motivo che non mi toglieva un bel niente :(
    di rebel ho il lipglass, lo uso tanto in autunno!

    1. Tendenzialmente non ho un naso esigente, non tollero i profumi molto dolci o troppo chimici, come ad esempio quelli della BB Cream. Fortuna che l’odore di questa tende a svanire subito perchè non l’avrei sopportato sulla pelle.

    1. Vedila così, se non lo usassi come eyeliner resterebbe rinchiuso in un cassetto a seccarsi. Quindi, ben venga, almeno così riesci a sfruttarlo ;-)

      Concordo sulla texture poco gestibile, petrol poi da applicare come ombretto è davvero un’impresa. Via di eyeliner tutta la vita XD

  2. Ho appena comprato Rebel, ma ancora non l’ho utilizzato, sono certa che questo autunno mi regalerà tante soddisfazioni però :)
    Anche io ho quel Soul color di Astra, ne ho tre in tutto e li uso anche io come eyeliner, non mi ci sono trovata bene al 100%, ma come eyeliner funzionano molto bene.
    Baciii

    1. Lo amerai <3
      Io ci ho impiegato un anno prima di decidermi ad acquistarlo, ogni volta andavo da MAC, lo indossavo e me ne innamoravo sempre di più.

      I Soul Color sono un prodotto complicato, con impegno riesco ad usarli come ombretti, però si, come eyeliner nettamente meglio.

      Baci a te!

  3. Petrol il terribile..
    adoro questo colore e come eyeliner mi soddisfa ma come ombretto in crema non fa per me. non riesco a gestirlo con sufficiente precisione e il disastro è dietro l’angolo..

    concordo sulla questione sopracciglia,mi chiedo come ho fatto a ignorarle per tutto questo tempo °_°

    1. Non è il più facile da gestire, ecco. Eppure se ci sono ricongiungimenti astrali e il disastro è evitato, il risultato è davvero stratosferico XD

      Come abbiamo fatto ad ignorarle? Mah…

  4. retraibile la Spiked? da quando?
    comunque no, de gustibus ma io non la cambierei con nessuna l’automatica di MAC, mi ci trovo troppo bene (e il bonus di poterla usare per il back to MAC fa scendere il prezzo per me XDDD)

    rebel <3

    1. Opsssss, si automatica, ho sbagliato termine :-((( [momento scappo per la vergogna mode on] In ogni caso penso si tratti di incoscia espressione di un desiderio, si perchè se fosse retraibile sarebbe una grande cosa!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...