Rimmel Lasting Finish n°05 by Kate lipstick : review, swatches and possible dupes

IMG_2285[2]

E’ stato un amato di aprile e a quanto pare la relazione si protrae. Risulterò noiosa, il rossetto in questione non riesco proprio a mollarlo. Di solito, cambio sempre look, giuro. Non mi piace portare sempre uno stesso colore, sia che si tratti di rossetti sia che si tratti di ombretti. Non in questo caso, non questa volta.  Da quando ho ripescato questo rossetto dal fondo del cassetto, non riesco più a farne a meno. Da un tocco di colore e originalità e soprattutto è un valido alleato quando sono sulla soglia della porta e mi accorgo di aver dimenticato di indossare un rossetto (ditemi che non sono l’unica!). A volte lo applico in macchina, confesso. Non ho ancora trovato il mio rossetto “my lips but better” (avrei bisogno di un consiglio a riguardo, avanti!), ovvero il rossetto più simile al colore delle mie labbra, ma potrei dire che questo si avvicina, visto che riesco ad abbinarlo davvero con tutto. Forse lo 05 non sarà il mio MLBB ma se ho capito qualcosa in merito potrebbe essere un po’ di più di un MLBB. Mah.

Lasting finish n°05 by Kate. L’ho acquistato assieme al fratello n°10, un bel rosso fragola che spesso ho indossato. Trovo che questi rossetti siano molto confortevoli e soprattutto che abbiano un ottimo rapporto qualità prezzo. Come appartenenti ad una categoria low cost (il prezzo oscilla dai 7.90€ ai 10.90€, se siete fortunate su asos spesso è venduto a 4.90€) credo che non abbiano nulla da invidiare a quelli prodotti dai top brand. Esperienza personale, spesso mi sono ritrovata per le mani rossetti pagati cifre esorbitanti e che non valevano una cippa. Ecco, l’ho detto. La collezione Lasting Finish firmata Kate Moss prevede 8 tonalità molto varie tra loro, dai beige ai rossi ai fucsia. E’ stata lanciata anche una linea Lasting finish Matte, riconoscibile dallo stick rosso. Non ho ancora testato nulla di questa linea, in giro diciamo che non ho letto pareri positivi.

Partiamo dal packaging: è piuttosto classico, una confezione nero opaca, con l’incisione sul tappo della firma di Kate Moss. Semplice e compatto; cosa che mi succede non con altri rossetti low cost, il tappo resta ben fisso senza il rischio di aprirsi in borsa e finire per impolverarsi o peggio che lasci chiazze di colore qua e là (vedi ad esempio i rossetti catrice).

Il colore è un rosa con una base che vira al rosso a seconda delle luci. Non ne sono sicura, ma io lo vedo così sulle mie labbra. Mah. La formula è piuttosto  cremosa e si stende facilmente. In genere, io lo applico direttamente dallo stick senza utilizzare pennelli. Preferisco.

In quanto a pigmentazione direi discreta, anzi più che discreta: con una passata si ha un bel colore, meglio con due se non tre. Direi che il finish sia a metà strada tra un cremesheen e un amplified MAC, se vogliamo fare paragoni (???). Mi spiego meglio, è un rossetto coprente, cremoso, idratante (al punto tale che se mi dimentico di applicare un burrocacao prima non incorro in pellicine staccate) e luminoso. Dimenticavo, per quanto sia cremoso, non sbava.

La durata, se visitate il sito Rimmel, vedrete che è indicata come 8 ore. Wow, eh?? Beh, proprio 8 non direi. Io lo applico al solito alle 7 di mattina e mediamente mi dura un 5 ore piene. C’è da dire che quantomeno il colore sbiadisce uniformemente senza quell’effetto contorno labbra scure e all’interno chiare. Orribile. Lascia un velo di colore sulle labbra che non dispiace e che fa comodo a tutte quelle come me che sono pigre nel fare i ritocchi.

Vi lascio qualche swatches. Nella prima foto vedete il rossetto applicato con due passate; sotto l’ho affiancato al pastello fenicottero di Neve Cosmetics, più virante al fucsia; tuttavia, li ho abbinati assieme e devo dire che mi è piaciuta come combinazione. Per inciso, quanto è bella questa matita labbra???

IMG_2246[1]

Lasting Finish n°05

IMG_2247[1]

Lasting Finish n°05 – Pastello Fenicottero Neve Cosmetics

Possibili dupes. Allora, mi sono impegnata e volendo produrre qualcosa di serio ho provato a cercare dei rossetti che potessero sembrare simili in quanto a colore. Spero di esserci riuscita, sono pronta a qualsiasi critica costruttiva! Dunque, i possibili concorrenti sono il 912 Kiko, appartenente agli Smart Lipstick e il Rouge à Lèvres Mazette di Dior. La prima foto è scattata sfruttando la luce naturale, all’ombra in una giornata di sole per intenderci. Notate come il 912 e lo 05 sembrino simili, mentre il Dior ha una base più tendente al rosso.

IMG_2248[1]

in alto a sinistra Dior Mazette; in basso a sinistra Lasting Finish n°05; a destra Kiko n°912

Nella foto a seguire gli stessi riproposti con luce artificiale. Come potete osservare, il Dior in questa foto vira effettivamente all’arancio/corallo (ma quanto cambiano i colori a seconda delle luci???); mentre lo 05 e il 912 restano simili. Dupes? Il 912 di Kiko sembra più luminoso dello 05, effetto ingannevole della foto, vi assicuro che non lo è. Mio gusto personale, trovo che la qualità del Lasting Finish sia nettamente superiore rispetto al rossetto Kiko, sia in quanto a formula, che idratazione, che durata.

IMG_2249[1]

(luce artificiale)

Vi mostro anche delle foto comparative per valutazione circa la durata. La prima si riferisce al rossetto appena applicato, ore 07.30.

IMG_2265[1]

Il rossetto sulle labbra ore 13.30, prima di pranzo, esattamente dopo 6 ore. Come vedete, il colore è presente, molto sbiadito e non di certo luminoso, però la base è uniforme.

IMG_2264[1]

Il look che avevo sabato, perdonate la foto, non è per niente professionale, giusto per farvi vedere quanto mi piaccia questo rossetto. Ho applicato la matita fenicottero sul contorno e poi ho riempito le labbra.

IMG_2262[1]

Voi li avete provati? Che ne pensate?

Alla prossima.

Marica.

Annunci

6 comments

  1. Oh, anche io lo applico sulla porta prima di uscire, o direttamente per strada :D su di me forse è più salmoneggiante, però devo dire che condivido in toto la questione MLBB: forse lui non è il mio, ma ci si avvicina molto e per ora lo uso così.

    1. Grazie ^___^
      Fossi in te lo proverei, trovo che ti starebbe bene, è un genere di colore nelle tue corde no??

      La linea ha fatto centro sotto ogni punto di vista a mio parere, sto pensando di acquistarne altri :)))

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...